Il recupero crediti

Definizione di Recupero Crediti

Il recupero crediti raggruppa tutte le azioni svolte dal creditore, o più comunemente da parte di società o agenzie di recupero crediti, per la riscossione di un credito insoluto, come ad esempio rate di finanziamenti e mutui, fatture, cambiali, ecc. che non sono state pagate, con l’obiettivo di ottenere il pagamento della somma dovuta da parte del debitore.

Il recupero crediti si suddivide in due modalità:

  • Recupero crediti stragiudiziale tramite il quale si agisce in via bonaria per recuperare l’incasso
  • Recupero crediti giudiziale ovvero si agisce per vie legali tramite il Tribunale

Le normative di riferimento per il recupero crediti sono:

  • TULPS art. 115 del 1931
  • Legge sulla Privacy
  • Circolari Ministeriali in materia
  • Normativa Antiriciclaggio

Possono essere richiesti al debitore dei costi come rimborso per il recupero crediti?

Con riferimento all’art. 6 del Decreto Legislativo n. 231 del 9 Ottobre 2002 le agenzie di recupero crediti hanno la facoltà di richiedere al debitore il rimborso per le spese di recupero crediti in via stragiudiziale, le stesse vanno attribuite in base al tariffario forense in materia.

Come opera Gaz Consulting attraverso i suoi partner per il recupero crediti stragiudiziale

Fase 1

Sollecito epistolare previa raccomandata

La pratica viene presa in carico dalla sede centrale dove vengono conteggiati spese ed interessi; viene inviata la raccomandata di messa in mora e si attende la ricevuta di ritorno. Questa fase dura circa 30giorni.

Fase 2

Affidamento all’esattore competente

In caso di mancato pagamento diretto da parte del debitore, la pratica viene affidata all’esattore di zona che procede con il rintraccio ed il contatto del debitore.

Fase 3

Verifica tramite visure

Mediante la consultazione di registri pubblici quali visura protesti e visura camerale, si verifica l’affidabilità del debitore oltre a conoscere l’esatta situazione giuridica della societa’ o del soggetto con partita iva.

Fase 4

Verifica in loco

L’esattore competente a questo punto, procede con il recupero stragiudiziale della pratica.

Fase 5

Azioni successive

In caso di esito negativo, forniamo tutte le informazioni reperite utili ad un eventuale azione legale successiva.
Il nostro partner inoltre è autorizzato a
certificare (circ.557/PAS/6909/12015-1) l’inesigibilità del credito ai fini del recupero fiscale dello stesso (deducibilità del credito), in alternativa alla procedura giudiziaria qualora questa risultasse infruttuosa per problemi accertati.

Saremo lieti di illustrare più dettagliatamente i nostri servizi nel corso di un incontro, senza impegno da parte vostra, che vorrete fissare con un nostro funzionario.

 

Segui le nostre pagine: